Ufficiali altri due arrivi: Buson e Mariuz sono biancazzurri - SSD Cartigliano
1586
post-template-default,single,single-post,postid-1586,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Ufficiali altri due arrivi: Buson e Mariuz sono biancazzurri

Ufficiali altri due arrivi: Buson e Mariuz sono biancazzurri

Da Il Giornale di Vicenza a firma di Alex Iuliano

Meno due, forse meno tre… poi la campagna acquisti del Cartigliano potrà ritenersi completa. Dopo gli arrivi di Samuele Bellè, Bilal Boudraa, Ivan Bogdanic, Lorenzo Barzon e Daniele Marchesan, il direttore sportivo dei biancazzurri Leopoldo Torresin svela altri due rinforzi. Il primo è quello che merita l’etichetta di “botto del mercato” perché arriva in via Lungo Brenta Alberto Buson, terzino sinistro e all’occorrenza difensore centrale classe ’96 con un recente passato nel Capodarsego e un quasi approdo alla Spal, che lo visionò con interesse quando giocava appunto con i biancorossi. Buson, che ha vestito anche la maglia del Borgoricco, ha disputato quasi 60 partite in Serie D meritandosi gli apprezzamenti anche del responsabile del Settore Giovanile del Campodarsego Maurizio Bedin che, in tempi non sospetti, aveva indicato proprio Buson come “giocatore su cui puntare ad occhi chiusi per il futuro”. Torresin piazza dunque un colpo importante in un reparto che ha visto le partenze di Rossi, Pellizzer e Zanella. Ma con Boudraa e Buson il conto è tornato, almeno sulla carta, in equilibrio. L’altro neoacquisto è Luca Mariuz, difensore 18enne proveniente dal Vedelago. Di lui si parla un gran bene e la scelta del ds biancazzurro assomiglia tanto ad un’intuizione che si rivelerà vincente. Mariuz è cresciuto nelle giovanili del club trevigiano e rispecchia a pieno titolo l’identikit voluto da Alessandro Ferronato per quanto riguarda gli Under con cui completare la rosa.

«I due nuovi ragazzi che vestiranno la maglia del Cartigliano sono dei prospetti molto interessanti – dichiara il ds Torresin – sia dal punto di vista tecnico che umano. Appena c’è stato il contatto con loro, hanno dimostrato una voglia pazzesca di venire a giocare da noi e questo è senza dubbio un parametro a cui do personalmente molto peso. La voglia, la determinazione, la “fame” devono esserci da subito. Buson ha esperienza, ha qualità e proviene da una squadra capace di arrivare in Lega Pro.

Mariuz mi ha incuriosito molto, l’età gioca dalla sua parte perché può crescere ancora tanto e sicuramente ci sarà molto utile durante la stagione. A questo punto la campagna acquisti è quasi alla fine: ci saranno ancora un paio di innesti e forse un “ritorno a casa” di un nostro giocatore… ma è presto per dare l’ufficialità di questa trattativa. Come ho detto, il prossimo campionato di Serie D sarà più difficile del precedente: noi puntiamo sul gruppo, sulle qualità che abbiamo e sulle capacità del nostro allenatore che saprà valorizzare al meglio la rosa. Oltretutto ci saranno anche dei cambiamenti per quanto riguarda l’assetto tattico, quindi facciamo parlare il campo e intanto continuiamo a lavorare».

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.