Benvenuto a Cartigliano, Andrea Girardi! - SSD Cartigliano
1090
post-template-default,single,single-post,postid-1090,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Benvenuto a Cartigliano, Andrea Girardi!

Benvenuto a Cartigliano, Andrea Girardi!

Welcome to Cartigliano, Andrea Girardi!

Ben arrivato a Cartigliano Andrea! Cosa ti aspetti da questa esperienza?
Ho deciso di venire qui a Cartigliano perché ho visto che è una bellissima società, una grandissima famiglia. Stanno creando un grande gruppo, con grandi persone, tra le quali spiccano anche nomi importanti. Il direttore sportivo ed il mister mi hanno fatto una buonissima impressione e ho avuto una bellissima accoglienza. Hanno intenzione di fare molto bene, hanno creduto in me ed io sono felice di questa loro scelta. Spero di giocare, di meritarmi il posto e di fare bene con tutta la squadra.

Presentati ai tifosi: che giocatore sei e cosa potrai portare a Cartigliano?
Sono un giocatore giovane, che cercherà sicuramente di dare il meglio di sé in ogni partita ed in ogni allenamento. Sono un giocatore che vuole vestire questa maglia e con essa crescere e migliorare, facendo sempre il meglio che possibile. Spero di fare tanti gol e tanti assist. Sono un calciatore che corre, che vuole dare sempre una mano ai compagni.

C’è una partita della tua carriera che ricordi con particolare affetto?
Ce ne sono tante partite belle, ma direi le due finali vinte quest’anno e l’anno scorso con la Luparense. Grandi emozioni.

Qual è la scelta che rifaresti e quella che non rifaresti nella tua carriera?
Rifarei tutto quello che ho fatto, non c’è nessuna scelta che non rifarei, anche perché sono appena all’inizio.

Come e dove ti vedi fra 10 anni?
A livello mio personale spero di farmi una famiglia, mentre a livello sportivo mi auguro di arrivare più in alto possibile.

Benvenuto in maglia biancazzurra Andrea!