Caro 2021 ti scrivo... La lettera del Cartigliano a tutti i tesserati - SSD Cartigliano
1730
post-template-default,single,single-post,postid-1730,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Caro 2021 ti scrivo… La lettera del Cartigliano a tutti i tesserati

Caro 2021 ti scrivo… La lettera del Cartigliano a tutti i tesserati

Caro 2021 ti scrivo…
scusaci per l’accoglienza meno festosa in confronto a quella che hanno ricevuto gli anni precedenti ma, credimi, ti abbiamo atteso come non abbiamo mai fatto prima perchè ci manca la nostra normalità, perchè ci mancano gli abbracci, le urla con i compagni, le corse sfrenate per esultare insieme alla panchina… perchè ci manca il nostro calcio, il nostro grande amore! E sappiamo che per riavere tutto è solo questione di tempo!
Caro 2021, sei giunto in un momento storico dove regna un minuscolo virus che, seppur invisibile, è stato capace di diffondere paura in tutto il mondo. Paura di ammalarsi. Paura di non riuscire a mantenere la propria famiglia a causa della sospensione del lavoro. Paura di non tornare ad abbracciare parenti e amici. Paura di morire.
Già, il 2020 non si è impegnato molto: siamo stati costretti a non viverci, a non toccarci, a non essere noi stessi. Le giornate dei nostri bambini, dei ragazzi più giovani ruotavano intorno alla didattica a distanza, ai compiti, a mangiare la pizza preparata in casa mentre migliaia di medici lottavano senza sosta per salvare più gente possibile.
Ogni giorno qualcuno perdeva un parente o un amico, molte persone hanno perso il lavoro eppure la speranza in un futuro migliore non l’abbiamo persa. E sai, caro 2021, da cosa lo si capisce? Dal fatto che in tutti i messaggi di auguri la parola che è stata usata più spesso è appunto “speranza”, che il vaccino ci ha aperto nuove prospettive, che la consapevolezza del fatto che “non può piovere per sempre” ha fatto spuntare arcobaleni non più sui balconi ma nei nostri cuori!
Il 2020 ci ha dato una lezione: MAI DARE PER SCONTATO LA LIBERTÀ E LE PICCOLE COSE DI OGNI GIORNOAbbiamo imparato ad essere grati per quel che abbiamo e anche se sappiamo che occorrerà del tempo per riprenderci tutto quello a cui abbiamo rinunciato in questi mesi… NOI CONFIDIAMO IN TE, 2021! 
L’augurio che facciamo a tutti i nostri tesserati, alle famiglie ed a tutti gli sportivi è di trascorrere 365 giorni di felicità, libertà, amore, salute, rispetto e serenità. NON È SOLO UNA SPERANZA, È UN DESIDERIO DA REALIZZARE INSIEME!
ECCO IL NOSTRO VIDEO… CLICCA QUI SOTTO E BUONA VISIONE: