Diamo una mano a chi deve rialzarsi... - SSD Cartigliano
1556
post-template-default,single,single-post,postid-1556,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Diamo una mano a chi deve rialzarsi…

Diamo una mano a chi deve rialzarsi…

Diamo una mano a chi deve rialzarsi…

Il Settore Giovanile dei biancazzurri ha pensato ad una raccolta spontanea delle “paghette” che i genitori danno ai bambini per supportare le realtà più bisognose del paese grazie all’interessamento del sindaco Germano Racchella.

Ecco la lettera scritta dal Responsabile del Settore Giovanile VALTER BORSO a tutte le famiglie:

Ciao a tutti ragazzi (ed ai vostri genitori), state studiando? Noi siamo sicuri di sì. Fate i bravi a casa? Mi raccomando…
Sappiamo che è difficile stare rinchiusi, lo è per tutti ma INSIEME NE USCIREMO.

Abbiamo una proposta da farvi per capire se davvero vi state comportando bene: possiamo anche noi essere partecipi e solidali in questo momento Epocale. Non esistono “piccoli gesti” quando si parla di solidarietà: ogni aiuto è un grande aiuto. Dunque, se davvero vi state comportando bene i vostri genitori saranno sicuramente felici di darvi una “paghetta” di 5 € (se qualcuno è stato bravissimo anche di più)… e allora, vogliamo fare qualcosa di importante anche noi per la comunità?

Noi come società anticipiamo il ricavato delle “paghette” che riceverete (perché nessuno può muoversi da casa) con la promessa che, quando si potrà, consegnerete poi al vostro allenatore la donazione in una busta, magari scrivendo anche un vostro pensiero su questo periodo o su quello che sarà.

Il ricavato verrà devoluto al Comune di Cartigliano che lo utilizzerà per l’acquisto di alimenti e materiale di prima necessità. Sappiamo che molti non sono di questo paese, ma confidiamo anche nella vostra generosità visto che questa maledetta guerra non ha confini. Per aderire basterà scrivere nel messaggio che manderete al vostro Mister: “IO CI STO”.

Ci state? Sarà un pò come scendere di nuovo tutti in campo: non per calciare un pallone, ma per dare una mano a chi ne ha più bisogno!

Forza ragazzi che ce la stiamo facendo e tutti insieme ne usciremo prima. Grazie a tutti un saluto dai Dirigenti S. G.S. e Dai Mister del calcio Cartigliano. A prestissimo e studiate: serve a voi, non ai vostri Maestri o Professori 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.